25. Omofobia, eterofobia, genofobia, paidofobia (per non dire pedofobia) …

    “Omofobia”, “omofobo”. Sono questi i peggiori termini che oggi si possono utilizzare contro qualcuno, con l’intento (garantito a priori) di farlo tacere.     Indicare nel pensiero dell’interlocutore tracce di omofobia, additarlo come un pericoloso omofobo. Il gioco è fatto. Basta il sospetto ed immediatamente l’inconscio collettivo opera la traslazione: costui è un … Leggi tutto 25. Omofobia, eterofobia, genofobia, paidofobia (per non dire pedofobia) …