A chi conviene negare l’esistenza di una “natura umana”? [n. 9]

          Nona puntata. Nelle prime otto riflessioni (vedi qui la prima puntata, la seconda, la terza, la quarta, la quinta, la sesta, qui la settima e qui l'ottava) abbiamo cominciato a proporre una brevissima analisi storico-filosofica per smontare quell’idea - oggi tanto diffusa - secondo la quale non esisterebbe affatto una specifica ed originale natura umana, ma che al contrario uomini e animali sarebbero sostanzialmente disposti su … Leggi tutto A chi conviene negare l’esistenza di una “natura umana”? [n. 9]

Annunci

A chi conviene negare l’esistenza di una “natura umana”? [n. 8]

  Ottava puntata. Nelle prime sette riflessioni (vedi qui la prima puntata, la seconda, la terza, la quarta, la quinta, la sesta e qui la settima) abbiamo cominciato a proporre una brevissima analisi storico-filosofica per smontare quell’idea oggi tanto diffusa secondo la quale non esisterebbe affatto una specifica ed originale natura umana, ma che al contrario uomini e animali sarebbero sostanzialmente disposti su una stessa linea evolutiva (e quindi senza … Leggi tutto A chi conviene negare l’esistenza di una “natura umana”? [n. 8]

Husserl e il superamento del Relativismo (1)

@ Il "più accanito rivale di Nietzsche"   Introdurre un pensatore come Edmund Husserl non sembra a prima vista difficile: in sintesi, è stato probabilmente il più grande filosofo del Novecento, a lui si deve un'enorme produzione di scritti, la nascita di una nuova corrente filosofica (attivissima ancor oggi, la Fenomenologia) che ha influenzato praticamente … Leggi tutto Husserl e il superamento del Relativismo (1)

99. Il Neo-darwinismo, anticamera del Nichilismo

La tesi che qui intendo discutere è in sé abbastanza semplice da enunciare. Forse più difficile da argomentare: ci proverò se mi riesce in poche battute, seguendo un'esposizione il più possibile facile e sintetica. Provo ad esprimerla così: Il neo-darwinismo, inteso come posizione non solo attinente alla speculazione biologica ma anche filosofica, conduce inesorabilmente al Relativismo, … Leggi tutto 99. Il Neo-darwinismo, anticamera del Nichilismo

Della monade animale. Cap. IV

(Qui di seguito i capoitoli precedenti (I-III) - Versione 3.0, non ancora definitivamente aggiornata). * Nuova puntata. Il movimento planetario verso un riduzionismo totale è sempre più evidente, manifesto, inequivocabile. Raggiunge una violenza inaudita, impensabile. Possibile, solo in quanto i popoli sono stati attentamente preparati, le generazioni addomesticate negli anni. Abituati a pensarsi in un certo … Leggi tutto Della monade animale. Cap. IV

Introduzione alla Fenomenologia di Edmund Husserl (cap. 7) La Filosofia come scienza rigorosa (2): Il rapporto tra coscienza e oggetti: l’intenzionalità; Il confronto con Brentano; Il legame tra coscienza e conoscenza; Confutazione dello scetticismo e confronto con Cartesio)

- Alessandro Benigni, 12 agosto 2015 - Capitoli precedenti: 1. Introduzione alla Fenomenologia di Edmund Husserl 2. La novità della Fenomenologia 3. Filosofia dell’aritmetica 4. Ricerche Logiche 5. L’idea di Fenomenologia 6. La Filosofia come scienza rigorosa (I) - - La filosofia come scienza rigorosa (II) - Il rapporto tra coscienza e oggetti: l’intenzionalità Per Husserl … Leggi tutto Introduzione alla Fenomenologia di Edmund Husserl (cap. 7) La Filosofia come scienza rigorosa (2): Il rapporto tra coscienza e oggetti: l’intenzionalità; Il confronto con Brentano; Il legame tra coscienza e conoscenza; Confutazione dello scetticismo e confronto con Cartesio)

INTRODUZIONE ALLA FENOMENOLOGIA DI EDMUND HUSSERL. (cap. 6) La Filosofia come scienza rigorosa

. Capitoli precedenti: 1. Introduzione alla Fenomenologia di Edmund Husserl 2. La novità della Fenomenologia 3. Filosofia dell’aritmetica 4. Ricerche Logiche 5. L'idea di Fenomenologia . . LA FILOSOFIA COME SCIENZA RIGOROSA INTRODUZIONE E PRIMA PARTE DEL TESTO Come abbiamo visto, nelle Ricerche logiche i ripensamenti di Husserl si erano concentrati su una parziale ripresa … Leggi tutto INTRODUZIONE ALLA FENOMENOLOGIA DI EDMUND HUSSERL. (cap. 6) La Filosofia come scienza rigorosa