Contro il naturalismo riduzionista

  * Le scienze naturali, dalle quali ormai anche la Psicologia sembra pienamente assorbita, proseguono indisturbate nella loro avanzata. Inarrestabili, nel delirio collettivo, si fanno portatrici di principi e di regole. O meglio: sono utilizzate con questo scopo (extra-scientifico). Le scienze sono, e da un pezzo, alla conquista di un territorio lasciato indifeso, che una … Leggi tutto Contro il naturalismo riduzionista

Annunci

Introduzione al pensiero di Nietzsche (cap. 2: L’influenza di Schopenhauer, La decadenza della cultura greca: il linguaggio, il concetto di vero e falso, l’influenza di Socrate, Il venire in primo piano della coscienza, Su verità e menzogna nel senso extra-morale, Sull’utilità e il danno della storia per la vita)

Capitoli precedenti: Capitolo 1. Introduzione al pensiero di Nietzsche (La filosofia della maschera e lo stile di Nietzsche, Le fasi del pensiero di Nietzsche, La metafisica dell’artista, La nascita della tragedia: apollineo e dionisiaco) - Alessandro Benigni (il testo completo è disponibile su Amazon, in formato eBook a 2,99 euro) - - L’influenza di Schopenhauer … Leggi tutto Introduzione al pensiero di Nietzsche (cap. 2: L’influenza di Schopenhauer, La decadenza della cultura greca: il linguaggio, il concetto di vero e falso, l’influenza di Socrate, Il venire in primo piano della coscienza, Su verità e menzogna nel senso extra-morale, Sull’utilità e il danno della storia per la vita)

Coscienza

Quando ti confessi e non hai più cose pesanti come macigni da mettergli di fronte. Quando hai l'impressione che tutto sommato non hai più ucciso nessuno, nemmeno te stesso. Quando ci devi pensare su con pazienza. Quando hai bisogno di andarci per assaporare il gusto della Misericordia. È allora che comincia a svelarsi la natura … Leggi tutto Coscienza