Giovanni Gentile, “L’atto puro come autocoscienza originaria” (antologia)

Ma noi sappiamo che la percezione è essa stessa sensazione, e la sensazione essa stessa percezione; e che l’atto spirituale non è mai un farsi che poi si debba contemplare e avvertire; è sempre, a un tratto, un farsi che è vedersi, e viceversa. Così è da dire, che non c’è bisogno di agire oltre … Leggi tutto Giovanni Gentile, “L’atto puro come autocoscienza originaria” (antologia)