L’elefante nella stanza (Andrea Zhok)

Vale sempre la pena riflettere sui post di Andrea Zhok: i social possono rivelarsi eccellenti strumenti formativi, quando si incontrano le persone giuste. Dalla pagina Facebook del Professore:«Mi pare ci sia una considerevole incomprensione circa il significato della sospensione degli account FB e Twitter di Donald Trump. Il problema non è Donald Trump, non sono … Leggi tutto L’elefante nella stanza (Andrea Zhok)

L’inversione dell’effetto Flynn

"Il QI medio della popolazione mondiale, che dal dopoguerra alla fine degli anni '90 era sempre aumentato, nell'ultimo ventennio è invece in diminuzione [...]. È l’inversione dell’effetto Flynn. Sembra che il livello d’intelligenza misurato dai test diminuisca nei paesi più sviluppati. Molte possono essere le cause di questo fenomeno. Una di queste potrebbe essere l'impoverimento … Leggi tutto L’inversione dell’effetto Flynn

+ 100.000 morti per questa “influenza stagionale”. Mica male, no?

Io non aggiungo niente. Ormai da qualche mese mi sono fiaccato e non credo ci sia altro da dire sul tema, se non ricordare l'allucinante incompetenza e stupidità - se non in qualche caso manifesta malafede - di tutti quelli che hanno minimizzato gli effetti e i danni (molti dei quali ancora incalcolabili) della più … Leggi tutto + 100.000 morti per questa “influenza stagionale”. Mica male, no?

Un breve glossario del linguaggio heideggeriano

LA QUESTIONE DELL’ESSERE (Seinsfrage)  La questione dell’essere è il filo conduttore che attraversa l’intero pensiero heideggeriano. Essa consiste  nel tentare di capire se alla base della polisemia dell’ente vi sia un significato unitario di essere che regge  tutti gli altri, ovvero se, al di là degli enti, si dia un essere (differenza ontologica essere-enti). In … Leggi tutto Un breve glossario del linguaggio heideggeriano

Un punto semplice

𝓘𝓵 𝓹𝓾𝓷𝓽𝓸 è 𝓼𝓮𝓶𝓹𝓵𝓲𝓬𝓮. Il mondo è sempre stato ed è sempre più diviso in due. 𝐷𝑎 𝑢𝑛𝑎 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑒 𝑞𝑢𝑒𝑙𝑙𝑖 𝑐ℎ𝑒 𝑎𝑚𝑎𝑛𝑜 𝑙'l'umanità 𝑒 - 𝑠𝑖𝑎 𝑝𝑢𝑟𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑖 𝑖 𝑑𝑖𝑓𝑒𝑡𝑡𝑖 𝑑𝑒𝑙 𝑚𝑜𝑛𝑑𝑜 - 𝑙𝑜𝑡𝑡𝑎𝑛𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑑𝑖𝑓𝑒𝑛𝑑𝑒𝑟𝑒 quel 𝑐ℎ𝑒 𝑑𝑖 𝑢𝑚𝑎𝑛𝑜 𝑟𝑒𝑠𝑡𝑎. 𝐷𝑎𝑙𝑙'𝑎𝑙𝑡𝑟𝑎 𝑖 𝑓𝑖𝑔𝑙𝑖 𝑑𝑒𝑙 𝑁𝑖𝑐ℎ𝑖𝑙𝑖𝑠𝑚𝑜, 𝑐ℎ𝑒 𝑎𝑙𝑡𝑟𝑜 𝑛𝑜𝑛 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑠𝑒 𝑛𝑜𝑛 𝑠𝑜𝑡𝑡𝑜 𝑝𝑟𝑜𝑑𝑜𝑡𝑡𝑖 … Leggi tutto Un punto semplice

Quando “l’ideologia gender non esiste” ma sui documenti sei “gender X” (né maschio né femmina…)

A me sembra che - in questo caso - l'errore di fondo sia quello di supporre che i documenti e le etichette ci abbiano condotti al nuovo linguaggio e dunque ai nuovi valori. Io credo invece che il percorso sia stato esattamente quello inverso: la negazione (non certo odierna) dei valori assoluti ha portato - … Leggi tutto Quando “l’ideologia gender non esiste” ma sui documenti sei “gender X” (né maschio né femmina…)

Prof. Italo Carta: le pretese omosessualiste violano i diritti di tutti

«Se si tolgono le evidenze che accomunano qualsiasi uomo, a prescindere dal contesto e dalla tradizione da cui proviene, si cade nell’arbitrarietà: significa che prevale il diritto del più forte, di chi urla di più. In questo caso quello dei promotori di questi diritti. Siamo in un momento storico in cui la volontà è così … Leggi tutto Prof. Italo Carta: le pretese omosessualiste violano i diritti di tutti