Netzsche prima di Karsavin

           «Nurr Narr! Nur Dichter!» «Solo giullare! Solo poeta!» (1)   (F. Nietzsche, Ditirambi di Dioniso, in Le poesie, a cura di Anna Maria Carpi, Einaudi 2000, p. 172)       Io abito nella mia casa, non ho mai imitato nessuno e - sempre ho deriso i maestri che di se … Leggi tutto Netzsche prima di Karsavin

Emergenza razzismo e xenofobia o emergenza sicurezza?

A proposito di razzismo, sicurezza e reati effettivamente commessi, qual è la vera emergenza in Italia? I dati sono molto belli. Ma chissà come mai vengono spesso presentati in modi curiosi. Forse perché la loro interpretazione dipende dall' "effetto incorniciamento"? (* vedi nota sintetica a fondo pagina). Vediamo un po'. Si dice che in Italia … Leggi tutto Emergenza razzismo e xenofobia o emergenza sicurezza?

Esiste un “razzismo” positivo

«L'opposto concorde e dai discordi bellissima armonia» Eraclito di Efeso [fr. DK 22 B 8]     A chi giova negare la bellezza delle differenze? Esiste un "razzismo" positivo, e va affermato con forza. Esiste la forza dell'evidenza: va riconosciuta. Il Signore non ha sbagliato nulla nel farci tutti diversi: sai che bello vivere in un mondo dove tutti … Leggi tutto Esiste un “razzismo” positivo

Come vino andato a male

    Dire che "nessuna regola ci contiene" è a sua volta una regola. E meno ci contiene più è distruttiva, stolti. Dire che "non esistono verità" è affermare una verità: la più contraddittoria, per giunta. Stolti. Rifiutare il Dogma è a sua volta un dogma. Stolti.  Dire che "nessun Magistero vale", è a sua … Leggi tutto Come vino andato a male

Come fabbricare episodi di razzismo (vero) in 5 mosse

Denuncio ogni giorno "attacchi razzisti" - quando evidentemente non lo sono Trascuro ed ignoro sistematicamente gli attacchi quotidiani agli italiani ad opera di extracomunitari Minimizzo i gravissimi crimini commessi nei confronti degli italiani, anche i più efferati Sbeffeggio, insulto, denigro in ogni modo i cittadini che non si riconoscono nel programma di immigrazione coatto. Ottengo … Leggi tutto Come fabbricare episodi di razzismo (vero) in 5 mosse

No, ma la pedofilia non c’entra. Come no.

    "No, ma la pedofilia non c'entra!" Guai solo a pensarlo. E mi raccomando: guai ad accostarla alla "cultura omosessualista", alla lotta per "i diritti LGBT" e a tutto quello che si sta muovendo sottotraccia per sdoganare anche qui utero in affitto, poliamore, matrimoni tra vecchi e bambine, matrimoni interrazziali (uomo-bestia, come aveva proposto … Leggi tutto No, ma la pedofilia non c’entra. Come no.

La violenza dell’inganno più perverso

La violenza dell'inganno più terribile. Quello inflitto ad un bambino, solo per soddisfare i desideri perversi di adulti - con seri problemi. E i buonisti a riempirsi la bocca di tolleranza, "rispetto perché le diversità" e "... ma a te cosa cambia?" sono i complici di questo schifo (l'espressione è indirizzata all'inganno cui viene sottoposto … Leggi tutto La violenza dell’inganno più perverso