Pierluigi Fagan: «I fatti esistono, ma ciò che provoca più danni sono le interpretazioni».

INTERPRETAZIONE E FATTI. Come si nota nella vignetta di uno dei più grandi intellettuali italiani viventi, i fatti esistono, il problema sono le interpretazioni. Stamane mi sono letto un lungo articolo in inglese per altro ben fatto, che festeggiava ideologicamente la fine del neoliberismo. Citava il famoso fondo del Financial Times che essendo fatto da … Leggi tutto Pierluigi Fagan: «I fatti esistono, ma ciò che provoca più danni sono le interpretazioni».

Vincenzo Costa: lo sterminio delle differenze e la globalizzazione

Per affrontare quanto accade bisognerebbe iniziare col mettere da parte le persone, e parlare del mero fenomeno culturale. Le persone sono troppo preziose, complicate, imperscrutabili e fragili, e dovrebbero essere tenute fuori dalla discussione pubblica. Non così però i fenomeni culturali. Se ci volgiamo verso il fenomeno culturale emerge allora che noi non ci chiediamo … Leggi tutto Vincenzo Costa: lo sterminio delle differenze e la globalizzazione

Andrea Zhok, sul “distanziamento sociale”

  Piccola nota per i disattenti. Il "distanziamento sociale" non è nato due mesi fa, con il lockdown. Nel "distanziamento sociale" ci abbiamo sguazzato tutti da almeno mezzo secolo. Il "distanziamento sociale" è quella cosa per cui abbiamo vissuto gran parte della vita in perfetta solitudine in mezzo a folle anonime, ammassati come bestiame sui … Leggi tutto Andrea Zhok, sul “distanziamento sociale”

Andrea Zhok: perché in Cina hanno eradicato il virus e noi ci conviveremo per mesi o anni?

Sapete perché nelle nostre democrazie occidentali (e in Italia eminentemente) si interviene sempre in ritardo, sempre con logiche emergenziali, sempre dopo che i buoi sono scappati, cercando di tappare i buchi (se possibile, di farli tappare al mercato) post hoc? Ma è semplice. Perché qualunque intervento fatto in anticipo rispetto a un danno, a una … Leggi tutto Andrea Zhok: perché in Cina hanno eradicato il virus e noi ci conviveremo per mesi o anni?

In questo marasma di opinioni, assunzioni, paragoni più o meno credibili e distorsioni della realtà, la domanda che tutti si pongono è: quando si tornerà a una vita normale?

Fonte: Coronavirus - Dati e Analisi Scientifiche   Durante questa epidemia, le conferenze stampa della Protezione Civile sono state un appuntamento fisso, e fino a pochi giorni fa quotidiano, per milioni di italiani. Quei numeri così religiosamente attesi sono serviti ad alcuni per giustificare il proprio modello, ad altri per discuterne in diretta con gli … Leggi tutto In questo marasma di opinioni, assunzioni, paragoni più o meno credibili e distorsioni della realtà, la domanda che tutti si pongono è: quando si tornerà a una vita normale?

La riflessione di Andrea Zhok: “siamo un passo al di sotto della schiavitù”?

Ok, proviamo a giocare al gioco mentale del capitalismo. Mettiamo al bando tutti gli scrupoli, tutte le questioni di umanità, sofferenza, dignità. Accettiamo gli argomenti 'hard nosed' che circolano in questi giorni in Confindustria. Supponiamo dunque che domani ci sia una dichiarazione di liberi tutti da parte del governo: tutti possono tornare liberamente alle loro … Leggi tutto La riflessione di Andrea Zhok: “siamo un passo al di sotto della schiavitù”?

Credibilità e ingovernabilità (prof. Vincenzo Costa)

    Se dovesse venire fuori che il virus è stato creato artificialmente la credibilità della comunità scientifica nel suo insieme sarà ridotta a zero. Le conseguenze saranno devastanti sul lungo periodo. La perdita di credibilità del sistema culturale e scientifico aprirebbe l'abisso dell'ingovernabilità assoluta, perché in una società della conoscenza il sistema del sapere … Leggi tutto Credibilità e ingovernabilità (prof. Vincenzo Costa)