I frutti delle convinzioni

  Un amico mi chiese un giorno perché non si costruivano più cattedrali come le gotiche famose e gli dissi: “Gli uomini di quei tempi avevano convinzioni; noi, i moderni, non abbiamo altro che opinioni, e per elevare una cattedrale gotica ci vuole qualcosa di più che un’opinione” Heinrich Heine     Per la rubrica … Leggi tutto I frutti delle convinzioni

Charles H. Townes: se gli scienziati abbandonano la riflessione metafisica e spirituale …

      Se gli scienziati abbandonano la riflessione metafisica e spirituale, si isolano dalla società. Siamo un gruppo di scienziati delle più diverse formazioni scientifiche e culturali. Condividiamo l'opinione che le correnti di pensiero religiose o metafisiche non dovrebbero, a priori, interferire nella pratica ordinaria della scienza. Ad ogni modo, riteniamo che sia legittimo, in … Leggi tutto Charles H. Townes: se gli scienziati abbandonano la riflessione metafisica e spirituale …

Enrico Berti: a quali condizioni una fede può avanzare una pretesa di ragionevolezza?

    Necessità di una metafisica Una concezione che riconosca l’esistenza di Dio, la sua trascendenza, la sua personalità e la sua onnipotenza, e quindi la sua capacità di rivelarsi e di intervenire nella natura o nella storia umana, è quella che si chiama comunemente una forma di «teismo», o di «religione naturale», e si … Leggi tutto Enrico Berti: a quali condizioni una fede può avanzare una pretesa di ragionevolezza?

L’uomo “immagine” di Dio. Riflessioni di Romano Guardini

  Cercare il senso di ciò che viene vissuto ed il valore di quanto accade sono compiti che richiedono molto impegno da parte di chi desidera interpretare la realtà. La condizione in cui viene a trovarsi l’esistenza umana in generale e la ricchezza della propria esperienza personale rappresentano vie percorribili con profitto per cogliere il … Leggi tutto L’uomo “immagine” di Dio. Riflessioni di Romano Guardini

Revel: giornali e menzogne

  In questa lettura vi sono due elementi importanti. Il primo, a conferma dell’impressione di tanti dissidenti russi degli anni Settanta giunti in Occidente, consiste nell’ammettere un apparente paradosso: i meglio informati (gli occidentali) capiscono di meno. Il secondo consiste nel constatare l’importanza decisiva che diamo normalmente alle opinioni di chi scrive e non al … Leggi tutto Revel: giornali e menzogne

The Benedict Option: l’«opzione Benedetto». Una proposta per la sopravvivenza del Cristianesimo

  di Daniela Bovolenta   Rod Dreher, The Benedict Option. A Strategy for Christians in a post-Christian Nation, Sentinel, New York 2017           Cap. I La grande alluvione Siamo nell’epoca della fine della cristianità, per decenni i cristiani hanno creduto di essere “moral majority” e che avrebbero avuto la meglio sulla … Leggi tutto The Benedict Option: l’«opzione Benedetto». Una proposta per la sopravvivenza del Cristianesimo

Ernst Jünger: che cos’è la Tecnica?

Secondo Ernst Jünger la Tecnica realizza la possibilità di mettere in moto (per i fini dell'Impero, aggiungiamo noi) la totalità della materia-energia dell'universo e in questo modo imprigiona l'uomo entro le proprie categorie, pur essendone a sua volta condizionata.       Si potrebbero portare molti esempi, ma è sufficiente osservare lo spettacolo della nostra vita … Leggi tutto Ernst Jünger: che cos’è la Tecnica?