Un vaccinato contagia come un non vaccinato? (tutta da ridere)

 16/12/2021

Vedo con piacere – ma anche con rammarico, perché s’è fatto tardi – che qualcuno si sarebbe anche stancato delle bufale galattiche dei “no-Green-Pass” (che poi non sono altro che “No-Vax più o meno dissimulati).

Imperdibile, in questo caso, la faccia sbigottita di Ugo Mattei che forse non si aspettava una figura del genere in diretta televisiva. Sfido chiunque a trattenere la risata.

Che triste modalità per chiudere una carriera di studi e di interventi fino a pochi anni fa anche stimolanti. Lo stesso discorso dicasi per Cacciari e per gli altri della combriccola, eccezion fatta per Carlo Freccero: il più furbo, il più astuto, anche (e soprattutto) dei filosofi che si sono fidati di lui. Era sparito dalla circolazione, ma non si è certo lasciato sfuggire di mano la ghiotta opportunità di tornare in vista: lui, basta che sia, quegli altri, temo per l’ultima volta.

Molta amarezza, ma tant’è: facciamoci due risate… (video)

La situazione è tragica, ma non seria.

Alessandro Benigni

Pubblicità