Martin Heidegger: lo spirito e l’errore del biologismo

 

 

51733901_10157088515599712_7350034648119902208_n.jpg

 

 

“Il corpo dell’uomo è qualcosa di essenzialmente altro da un organismo animale. L’errore del biologismo non è ancora superato per il fatto che alla corporeità dell’uomo si aggiunge l’anima, all’anima lo spirito, e allo spirito l’estensivo, e per il fatto che si predica più forte che mai l’alto valore dello spirito, per poi far ricadere tutto nell’esperienza vissuta della vita., mettendo in guardia dal pensiero che con i suoi concetti rigidi distruggerebbe il flusso della vita, e dal pensiero dell’essere che deturperebbe l’esistenza. Il fatto che la fisiologia e la chimica fisiologica possano indagare sull’uomo come organismo dal punto di vista delle scienze naturali, non è una prova che l’essenza dell’uomo stia nell’ «organico», cioè nel corpo, come è spiegato scientificamente”

 

 

 

 


 

MARTIN HEIDEGGER, “Lettera sull’«umanismo”.