La Fede è contraria alla Scienza? – Stephen Barr, astrofisico

barr.jpg

Stephen M. Barr, 1953, fisico, cattolico

 

Stephen Barr è docente presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’University of Delaware, membro del Bartol Research Institute, Fellow della American Physical Society, è noto per la sua attività di ricerca nella fisica delle particelle e nella cosmologia teorica. Cattolico, ha ricevuto nel 2007 la Benemerenti Medal da Papa Benedetto XVI e nel 2010 è stato eletto membro dell’Accademia di Teologia Cattolica.

 

 

stephen_barr_photo.jpg.png«Sono cattolico da tutta la vita […], ma non considero le idee del movimento Intelligent Design come ipotesi nella scienza naturale […]. Molti atei credono che ogni religione sia in fondo sia un tentativo pre-scientifico di comprendere i fenomeni naturali attraverso il mito o un tentativo di ottenere benefici mondani attraverso la magia. E dal momento che la scienza è l’antitesi del mito e della magia non possono fare a meno di vedere tutte le religione come antiscientifiche. Naturalmente, queste persone non hanno idea di cosa sia la vera religione […]. Abbiamo bisogno di recuperare l’idea di Dio come Logos, cioè Dio come la ragione stessa. Faccio notare che Papa Benedetto XVI ha sottolineato questo nel suo discorso di Regensburg. Si tratta di un’idea di Dio che le persone che dedicano la loro vita alla ricerca razionale sono in grado di apprezzare».

(S.M. Barr, intervista per http://www.ignatiusinsight.com, The Mythological Conflict Between Christianity and Science, 25/09/06)

 

 

Altre fonti: www.thecatholictelegraph.com e www.americamagazine.org

 

 

 

 

 

 

 

 

(Vedi elenco Scienziati credenti, cristiani e cattolici di Uccr)

#Fede #Scienza – puntata n. 8

Annunci