I preti che abusano hanno tendenze omosessuali

prete-pedofilia.jpg

 

 

I preti che abusano hanno tendenze omosessuali: quello che – numeri alla mano – diciamo da sempre. In particolare abbiamo ragionato su un fenomeno che ha radici in una mentalità ben precisa: l’ideologia omosessualista, oggi dilagante. Mentalità supportata ed avvallata da molte forze, media, e “culturali” (vedi qui e qui), che si propongono come braccio armato di un più vasto ed articolato progetto di decostruzione ed indebolimento dell’uomo.

 

Questa volta, a ribadirlo, è niente meno che Don Fortunato Di Noto, lo straordinario sacerdote che da anni combatte contro la pedofilia con la sua associazione Meter. Anche sul Web, dove ormai il fenomeno sta assumendo proporzioni vertiginose.

Un disastro morale ed umanitario epocale, che colpisce anche la Chiesa:

 

Qual è la dimensione di questo fenomeno nella Chiesa?

La Chiesa in questi anni ha fatto e ancora fa un percorso di chiarezza,  di purificazione e di tolleranza zero. C’è ancora tanta strada da fare.  Gli abusi sono abusi, da qualunque parte e da chiunque vengono compiuti. Il problema serio, e lo sappiamo tutti, è l’altissima percentuale di  abusi sessuali da parte di sacerdoti/religiosi (e anche religiose) con spiccate tendenze omosessuali. Sono tante le dichiarazioni, mai smentite, in merito. Abusi con minori con età oltre i 14  anni“.

 

Leggi l’intervista completa su La Nuova Bussola Quotidiana

Per chi volesse dare sostegno concreto alla lotta contro la Pedofilia: www.associazionemeter.org      /     info@associazionemeter.org

 

padre-di-noto-meter-large.jpg

Annunci