L’evidenza della contraddizione

 

Cattura xxx

(Qui il video) La cosiddetta “ironia” del video oltre che fare pena (per non dire del ribrezzo per la manipolazione e l’utilizzo di un bambino istruito a fare la consueta parte del gaio plateale, che dà una rappresentazione degli omosessuali che irrita in primo luogo molti di essi) si rivela ridicola per l’incapacità di cogliere la contraddizione di fondo della grande psy-op genderista che, a seconda delle occorrenze (quindi, per ontologica mancanza di basi oggettive a proprio sostegno), una volta propaganda l’assoluta “innatezza” dell’omosessualità, mentre il mattino dopo si sveglia per imporre il dogma incontestabile della liquidità del genere, che si sceglie in base al “come mi sento io” e guai se qualcuno ha da obiettare.
Naturalmente non mi aspetto che tale contraddizione possa essere onestamente riconosciuta da chi ormai ha rimosso completamente dal proprio orizzonte intellettuale qualunque residuo del principio di realtà.

 

 

Luca Dombré

Annunci