Che cos’è la “famiglia”?

Che cos’è la “famiglia”? Davvero tutti i tipi di unione possono essere equiparati a “famiglia”? Facciamo un po’ di chiarezza.

 

Inupiat_Family_from_Noatak,_Alaska,_1929,_Edward_S._Curtis_(restored).jpg

 

 

 

Famiglia

Insieme stabile di persone, che ha come dato fondativo la cura dei figli. Non è dunque “prima” un’unione o un contratto e poi un ambito di accoglienza dei figli; ma viceversa il suo prerequisito sono i figli (cioè tutta la famiglia è costruita allo scopo di averli, che siano adottati o che addirittura non arrivino).

 

La definizione di famiglia in 3 punti:

Realismo
La parola famiglia viene da famulus, cioè coloro che collaborano all’andamento della casa. La parola matrimonio, invece, deriva dal latino matrimonium, ossia dall’unione di due parole latine: mater, madre, genitrice e munus, compito, dovere; il matrimonium era nel diritto romano un « compito della madre », intendendosi il matrimonio come un legame che rendeva legittimi i figli nati dall’unione. Analogamente la parola patrimonium indicava il « compito del padre » di provvedere al sostentamento della famiglia. La famiglia ha dunque la sua radice storica in una separazione complementare dei compiti tra uomo e donna, e nella protezione del debole che, un tempo, era per definizione la donna e il figlio. La società è cambiata e mentre la donna si è ben emancipata socialmente, il figlio è restato il soggetto fisiologicamente debole, e per questo è il fulcro della ragione d’essere della famiglia, ne costituisce la definizione. Altre forme di convivenza, che non prevedono almeno come possibilità il concepimento di figli e che non sono contrattualmente fondate in maniera da non essere scioglibili con un semplice saluto non hanno questa caratteristica « figliocentrica» e dunque sono rispettabili ma non sono una famiglia in senso stretto.

La ragione
Cosa ci importa realmente della famiglia? È un legame naturale indissolubile quello che lega i genitori ai figli, anche nelle famiglie più burrascose e disorganizzate ed è un legame che crea benessere; per questo la società ha interesse di tutelarlo e di agevolarlo.
Il fulcro della famiglia dunque non è la coppia, ma sono i figli; la famiglia ha la funzione e l’obbligo di facilitarne la cura e lo sviluppo nella maniera migliore.
Il legame tra uomo e donna nel matrimonio, pur non essendo genetico, non ha solo una funzione di protezione del debole, ma di parabiosi, cioè di somministrazione reciproca di vita. In altre parole, chi si sposa acquista una natura diversa, perché allarga il suo essere al coniuge.
Tutelare la famiglia rispetto ad altre forme di convivenza? La famiglia è base di consistenza della società, sia per un fatto etico sia per un fatto economico; per questo sostenere le famiglie e favorirne la costituzione è un atto che la società fa nel suo stesso interesse. Una società non può essere ugualmente incline a favorire con le identiche facilitazioni famiglie e single per scelta, dato che sono le prime a far marciare la società, a garantirne la forza morale e a esercitare l’azione di ammortizzatore economico in momenti di crisi. Certo: il matrimonio può diventare una caricatura e spesso lo è diventato, quando le dimensioni contrattuale, erotica e affettiva « si distaccano completamente l’una dall’altra ». Questo si è sempre verificato, con matrimoni combinati, di convenienza, imposti; ed è urgente ripartire dal dato fondativo: il figlio (presente o potenziale). Altre forme di presenza sociale – persone che scelgono di vivere da sole o coppie che non accettano un legame stabile – trovano spazio nella società, ma difficilmente è possibile applicare ad esse il termine “famiglia”.

Il sentimento
Non si può pensare alla famiglia solo in termini di « amore » o «innamoramento», perché ci sono periodi duri in cui nella famiglia scoppiano conflitti, pur restando una famiglia. La natura di contratto è necessaria non per annullare la natura di amore, ma per dare tutela ai figli.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Bellieni C.: Famiglia. In Glossario di Bioetica.

Maggiori informazioni http://glossario.webnode.it/famiglia/

Annunci