La stupefacente forza logico-matematica del “caso”

uci7ufil8anfiqykskwp.900x600

*

Ogni commento è del tutto superfluo.

Una sola domanda: ma che cos’è, davvero, quello che gli uomini chiamano “caso” – se anche i fiocchi di neve sono lo specchio di una geometria perfetta?

 

Alessandro Benigni

*

*

I fiocchi di neve amano la fisica. E la geometria

I fiocchi di neve nascondono un sacco di curiosità anche per gli appassionati di fisica e di… geometria. Per esempio: come assumono quell’aspetto che, al microscopio, appare tanto complesso e caratteristico? I fiocchi partono tutti da una forma “base”, un cristallo esagonale di ghiaccio, da cui progressivamente spuntano “rametti” e altre strutture. Eccone una collezione realizzata da Kenneth Libbrecht, fisico del California Institute of Technology. (Fonte: Focus on line)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci