Interventi unificati sullo STANDARD – G.G. –

Tempo e Spazio. Il blog di Gilberto Gobbi

searchBreve premessa alle schede dello Standard per l’Educazione sessuale in Europa dell’OMS  – Nell’analisi delle schede dello  Standard per l’Educazione Sessuale in Europa, ci si trova di fronte a interpretazioni molto differenti sulla loro finalità, cioè che cosa vogliano veramente dire gli “esperti” che le hanno elaborate.

Da una parte vi è chi sostiene (non occorre fare nomi) che le schede seguono lo sviluppo psicofisico e psicosessuale del bambino e del ragazzo. Pertanto, sono solo degli indicatori di quanto trasmettere e non propongono alcun  comportamento sessuale, ma solo descrivono ciò che avviene nel processo di sviluppo. Si tratta, quindi, di adeguare, anzi anticipare i contenuti affinché i bambini e i ragazzi non si trovino in situazioni sgradevoli. E’ una specie di metodo preventivo, in quanto è meglio prevenire che curare. I sostenitori italiani dello Standard affermano che non vi è nulla di prescritto perché ci si rifà alla prassi educative…

View original post 1.560 altre parole

Annunci