Tutto, intorno a noi, è predisposto per allontanare l’inquietudine ed il dolore

Tutto, intorno a noi, è predisposto per allontanare l’inquietudine ed il dolore. Il desiderio del Sacro è però insopprimibile e per quanto il nostro mondo si dia da fare per negarlo, esso resta lì, con gli occhi fissi sul Mistero. Che ne siamo consapevoli o meno il desiderio di Dio ci tormenta e se lo neghiamo, prima o poi, l’angoscia si trasforma in disperazione. Nietzsche-Zarathustra ripeteva “Vi scongiuro fratelli, siate fedeli alla Terra”. Io rispondo al mio ex maestro di Nichilismo: “Vi scongiuro fratelli: alzate gli occhi al Cielo”.

Alessandro Benigni, Note minime.

Annunci