Di molte cose

image

Di molte cose ho conosciuto il contrario.
Il contrario della primavera: una via trafficata del centro.
Il contrario del bene: il nulla.
Il contrario dell’amicizia: l’avere paura della solitudine.
Il contrario del bello: ignoranza.
Il contrario del silenzio: il vuoto.
Il contrario della vita: l’assenza di volontà.
Il contrario della salute: non sapere che cos’è la speranza.
Il contrario della gioventù: niente amore della vita.
Il contrario della fede: non saper desiderare.
Il contrario della Luce: l’ombra.
Il contrario di esser padre: non sapere che cos’è un uomo.

Anche di me stesso ho incontrato il contrario: è stato una volta sola, tanto tempo fa.
Era morto da poco.

È morto per poco.

Alessandro Benigni, Ontologismi IV

Annunci