Chissà qual è

Ora: chissà qual è il vento
che asciuga il bucato
o l’ultima lacrima
che hai versato
e il sogno vero
dimenticato.
Adesso: chi era il vecchio
che se n’è andato
e il nome del bimbo
che non è nato.
Chissà poi
quel che hai donato
e che non hai
neanche pensato.
E chissà il male
che pure hai taciuto
per tutto quello
che prima hai vissuto.

.

.

Alessandro Benigni, Ontologismi IV

Annunci